Castropignano

Consiglio Molise, in sette mesi 12 leggi

Nella 12/ma legislatura, iniziata a maggio, l'Assemblea regionale del Molise si è rinnovata per il 76%, 16 nuovi consiglieri su 21, rinnovamento che ha caratterizzato sia la maggioranza di centrodestra sia la minoranza. Sono alcuni dati forniti dal presidente del Consiglio regionale Salvatore Micone. "I mesi centrali - ha detto - hanno visto un rallentamento dell'attività dell'Assemblea (si è votato il 22 aprile), determinato sia dalla fine della legislatura sia dall'avvio della nuova. I dati però evidenziano che l'attuale legislatura, dopo le operazioni di strutturazione della Presidenza del Consiglio, delle Commissioni e dei vari organismi, ha iniziato il lavoro con determinazione e lena affrontando subito importanti argomenti e problematiche di interesse". L'Assise di Palazzo D'Aimmo si è riunita 26 volte e ha approvato 12 leggi, 37 gli atti di indirizzo che hanno avuto via libera (21 ordini del giorno e 16 mozioni), assunti all'unanimità o con voti della maggioranza e parte della minoranza. "Maggioranza e minoranza - ha aggiunto Micone - si sono confrontate su argomenti di grosso interesse quali la sicurezza nelle scuole, il trasporto pubblico locale, la sanità". Tra i provvedimenti varati all'unanimità, da segnalare quelli relativi al contrasto al femminicidio e la riforma della legge sulla violenza di genere. Convergenza unanime anche sull'istituzione della Commissione speciale di studio sul fenomeno della criminalità organizzata. "L'Assise - ha ricordato Micone - non ha trascurato di interessarsi alle problematiche del terremoto che ha colpito in agosto il Basso Molise, ai lavoratori della ex Gam e ad altre vertenze generate da aziende in crisi o fallite". Tra le iniziative messe in campo, anche quella relativa alla difesa del diritto all'informazione "sostenendo la battaglia delle Tv locali e dei quotidiani rispetto alle decisioni del Governo nazionale per le modalità e i criteri di attribuzione dei contributi e per il taglio dei fondi all'editoria". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie